Virtual Manufacturing: in visita dal Nord Europa per un training su Dragonfly

Virtual Manufacturing: in visita dal Nord Europa per un training su Dragonfly

Una settimana di formazione intensiva su Dragonfly e sulle opportunità offerte dalle tecnologie RTLS di Onit. Questo lo scopo della visita a Cesena di Anton Johannesson, Leander Koenders e Alice Halleen, tre rappresentanti di Virtual Manufacturing, azienda svedese che si occupa di tecnologie dedicate alla logistica.

Onit ha dedicato all’accoglienza e alla formazione della delegazione svedese un team speciale, composto da Andrea Angelini (Project Manager), Andrea Ghini (Key Account Manager), Abolfazl Zamanpour Kiasari (Team Manager) e Francesco Hofer (Technical Support) della Business Unit Computer Vision per Dragonfly, Valerio Borioni e Marco Garisio della Business Unit per RTLS.

A loro è stato affidato il compito di far conoscere Onit, tenere i corsi in aula e condurre gli ospiti in una serie di dimostrazioni ed esercitazioni pratiche, svolte in ambienti di lavoro già dotati di tecnologie RTLS e messi gentilmente a disposizione da clienti come Orogel.

Virtual Manufacturing è entrata così a far parte dei “Solution Partner” di Onit, diventando a tutti gli effetti un’azienda in grado di realizzare in autonomia progetti basati su prodotti e tecnologie sviluppate dalla softwarehouse cesenate.